Adorazione: un filo di luce tra noi

Madre Maria Maddalena pensava all'adorazione come un filo invisibile che collega i fedeli al Monastero. Quest'anno ci occuperemo di approfondire questo aspetto fondamentale della nostra fede e nocciolo del Monachesimo:l'adorazione.

A fronte del crescente interesse circa la possibilità di un’affiliazione alla nostra Comunità (e quindi l’Ordine dell’Adorazione Perpetua del Santissimo Sacramento che trova in Madre Maria Maddalena dell’Incarnazione il punto sorgivo e carismatico), vorremmo affrontare quest’anno il tema dell’adorazione. Da dieci anni i nostri corsi biblici affrontano varie tematiche e suggeriscono approcci diversi alla Scrittura.
Tali corsi, pur radicandosi nella Bibbia, che abbiamo percorso interamente dalla Genesi all’Apocalisse nell’arco di alcuni anni, ci siamo aperti a temi di spiritualità, come le sette stanze del Castello interiore di Santa Teresa d’Avila, attingendo anche – come sempre – ad espressioni artistici quali l’arte figurativa e plastica e la musica.
Quest’anno vorremmo guardare a quello che Papa Benedetto ha definito il nocciolo del Monachesimo ovvero l’adorazione. L’affronteremo guardandola da diverse angolature: biblica, liturgica, teologia e dentro l’esperienza propria di Madre Maria Maddalena dell’Incarnazione. Obiettivo è quello di formare i fedeli a questo grande Mistero in modo che siano membra belle e idonee della Chiesa, là dove il Signore chiama. La particolarità dell’affiliazione a un Monastero è che la libertà che lascia all’individuo di essere ciò che già ha precedentemente scelto. Nel corso dei secoli ai nostri Monasteri si sono affiliati benedettini, francescani, gesuiti, e più recentemente,
membri di vari movimenti o, anche, singoli fedeli senza particolari legami con carismi vari, questo perché l’Eucaristia è fonte e culmine della Chiesa stessa e abbraccia ogni spiritualità e ogni carisma. Perciò stesso chi ha aderito alla proposta di affiliarsi all’Ordine (attraverso un singolo Monastero) non ha cessato di essere benedettino, francescano o membro di un movimento ecc.
Gli incontri di ottobre a San Marino venerdì 18 e a Pietrarubbia sabato 26 saranno dedicati all’adorazione nel Primo testamento.